SFIDE AMBIENTALI

Emissioni di CO2

+1.4%

__

aumento delle emissioni globali di CO2 nel 2017
-secondo IEA, Global Energy and CO2 Status Report –

35%

__

la parte di emissioni di gas a effetto serra causati dal settore della produzione di elettricità e calore (inclusi l’estrazione, la raffinazione e il trasporto di carburante)
-secondo IPCC, Climate Change 2014-

2 bilioni

T/ANNO

l’aumento della quantità di diossido di carbonio assorbito dallo strato superiore degli oceani
-secondo IPCC, Climate Change 2014-

A LIVELLO GLOBALE

Le fonti piu’ rilevanti di emissioni di gas a effetto serra sono *:

65%

diossido di carbonio proveniente dall’uso dei combustibili fossili e dai processi industriali;

16%

metano

11%

diossido di carbonio proveniente dallo sfruttamento delle foreste e da altri utilizzi del terreno.

L’Unione Europea è la terza entità per emissioni di diossido di carbonio del mondo, dopo la Cina e gli Stati Uniti, per un valore di 3,469,671 kt emissioni di CO2 nel 2015.

* secondo l’EDGAR database 2015, creato dall’Unione Europea e dalla Netherlands Environmental Assessment Agency

Affrontiamo problematiche
ambientali

Direttive e politiche in materia di CO2

L’Unione Europea ha fissato obiettivi ambiziosi nei prossimi 40 anni.

01. Modello sostenibile

L’EU ha il chiaro intento di intraprendere un percorso economicamente efficiente verso un modello sostenibile e responsabile, che non sia dannoso per l’ambiente, e crede fortemente in una transizione accessibile anche in termini di costo.

02. Climate action

Nel contesto dell’iniziativa Climate Action, la Commissione Europea ha fissato gli standard ad un alto livello nella sua roadmap, che intende ridurre le emissioni di gas a effetto serra dell’80% entro il 2050, rispetto ai livelli del 1990.

03. Tecnologia

Cio’ significa tagliare le emissioni del 40% entro il 2030 e del 60% entro il 2040.
L’introduzione e la diffusione di tecnologie innovative sarà un fattore fondamentale per vincere questa sfida.

LE CONSEGUENZE AMBIENTALI

La ripercussione piu’ evidente delle emissioni di CO2 è il riscaldamento globale.
I suoi effetti risultano sempre piu’ evidenti e sono facilmente riconoscibili nell’avanzare della desertificazione, nell’innalzamento del livello del mare, nelle tempeste e negli altri eventi metereologici estremi che si verificano con una frequenza crescente.
Inoltre, il report IPCC 2008 ha verificato che il livello di acidità degli oceani è cresciuto del 30% se comparato coi livelli registrati al tempo della revoluzione industriale.
Questo fenomeno potrebbe impattare sulla catena alimentare e sulla struttura degli ecosistemi marini nel suo complesso.

CONTATTI

Contattaci per maggiori informazioni

Siamo felici di supportarvi con qualunque informazione e di indirizzarvi verso il nostro ufficio di esperti piu’ adatto alle vostre esigenze: